Progetto Scuola

20150211_1047072

Il  Progetto Scuola ha l’obiettivo di coinvolgere alunni della scuola materna e primaria nella partecipazione all’attività di manipolazione della creta; tale attività stimola le abilità manuali dei bambini più piccoli e può affiancare le attività didattiche della scuola primaria con la creazione di oggetti inerenti gli argomenti di studio.

Un’altra non meno importante finalità è lo scambio relazionale fra i nostri ospiti  e i bambini stessi, creando un’interazione tale per cui l’utente si pone nel ruolo dell’”insegnante” e il bambino si sensibilizza al rispetto della disabilità.

MODALITA’

Il progetto prevede due incontri, della durata di circa un’ora e mezza ciascuno:

 1. Allestimento in classe del  laboratorio di manipolazione, in cui viene spiegato cosa è la creta, come  si lavora, quali strumenti si adoperano, unitamente alle nozioni di base della lavorazione del materiale. In questa fase, è prevista anche la realizzazione di un semplice oggetto (concordato con le insegnanti)  che ciascun bambino personalizzerà incidendo sopra il proprio nome. L’oggetto realizzato verrà cotto ad una temperatura di 980°.

2. Uscita per visitare il C.I.R.S. e partecipare al laboratorio di decorazione dell’oggetto, con l’utilizzo di  colori e strumenti necessari per il completamento del procedimento, inclusa l’immersione del pezzo nella cristallina. L’ultima fase prevede l’assistenza alla sistemazione dell’oggetto nel forno che, con la cottura   a 950°, renderà i colori lucidi e resistenti.